28-11-11 Comunicato a Nuova Periferia: Saitta ci ha incontrati?

28-11-11 Comunicato a Nuova Periferia: Saitta ci ha incontrati?
Scarica comunicato.... 

COMUNICATO dal Coordinamento NoTangEst
Abbiamo letto, con un misto di curiosità e indignazione, l'articolo apparso sull'ultimo numero del V/s giornale a pag. 36, intervista ad Antonio Saitta a proposito della Tangenziale Est di Torino.
Ci  incuriosisce la domanda del giornalista che chiede: “Tra l'altro lei ha avuto anche modo di incontrare i NoTangEst”, saremo curiosi di sapere da quali fonti ha appreso questa notizia.
SMENTIAMO IN MODO CATEGORICO che il Presidente Saitta abbia mai incontrato nostre delegazioni, tanto meno ci abbia convocato per conoscere le nostre motivazioni di opposizione all'opera.

 

Ci indignano profondamente le affermazioni del Presidente Saitta, sia per la palese menzogna di un incontro con noi e sia a riguardo del suo ergersi a paladino della difesa del consumo di suolo con le sue spiegazioni.
I cittadini devono sapere che l'opera in questione eroderà pù di 150.000 metri quadrati (15 ettari) di terreno agricolo e boschivo di alto valore (l'equivalente di 3 aziende agricole di media dimensione). Un'altra parte di territorio sarà compromesso per decine e decine di anni dalla cantierizzazione che distruggerà ancora altro territorio in vallate collinari molto strette per permettere la costruzione di viadotti e gallerie.  Distruggerà completamente i suoli di una delle parti più belle della Collina del Torinese. Inquinerà con i suoi 30.000 veicoli al giorno di cui almeno 6000 camion l'aria e i suoli di questo territorio, e una volta costruita chiuderà per sempre in una larga fascia attorno ad essa la possibilità di produzioni biologiche già ora esistenti e di altre possibili in futuro.
Queste sono solo alcune delle decine e decine di motivazioni che noi “Comitato No Tang Est” da almeno sei anni denunciamo.
Possiamo solo affermare che dalla Amministrazione Provinciale, Presidente Saitta in testa, non abbiamo mai avuto occasioni di incontri o inviti, anzi siamo stati costantemente osteggiati, tanto che le nostre richieste di informazioni (diritto democratico dei cittadini) e di accesso agli atti pubblici sono sempre state fornite alla scadenza burocratica dei termini e in alcuni casi fornite documentazioni ridicole.
Gassino 28/11/2011
Coordinamemto Notangest

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 30 Novembre 2011 07:52 )

Cerca