Home Progetti e tracciati

La storia “un po’ patetica” delle trivellazioni sul territorio

La storia “un po’ patetica” delle trivellazioni sul territorio

Le foto della trivella..

"Get the Flash Player" "to see this gallery."

Oggi venerdì 11 dicembre2009 sono iniziati i sondaggi-trivellazioni al bivio di Sant’Anna a fianco del distributore Agip.

Nel pomeriggio abbiamo presidiato il luogo con bandiere e striscioni.....
Il responsabile ha detto che il lavoro è commissionato dall’ANAS (CAP), che è l’unica trivella presente in zona, che si sposterà poi in altri luoghi (non ha detto ne dove né quando), che scenderanno fino a 30 mt raccogliendo campioni ad ogni metro…

Nei giorni scorsi erano stati posizionati dei rilevatori di traffico su SP590 in zona Gassino-San Raffaele... sarà dura!!

Sabato 12 nel pomeriggio hanno spostato la trivella un Km più avanti lungo la Rezza in direzione Montaldo, sulla sinistra dove c'è l'incrocio con la strada che porta ad Andezeno..

 

Lavorano anche di Domenica, alle 9 di domenica 13 gli uomini ANAS-CAP erano già al lavoro!!!
Alle 11 di domenica 13 Dicembre hanno finito la trivellazione e il prossimo luogo gli sarà comunicato via fax in giornata...

Lunedì 14 Dicembre la trivella è in Valle Baudana...
Secondo il signore passerà tutto in galleria..almeno così gli hanno detto. Dove andranno dopo? Bussolino?

Devono ancora scegliere dove scavare "in montagna"... Comunque continueranno lungo il percorso.

Domenica 20 Dicembre, la trivella è posteggiata nel prato alla rotonda sulla SS10 tra Chieri e Riva..

Mercoledì 23 Dicembre alla rotonda della SS10 riprendono le trivellazioni...

Giovedì 24 Dicembre: sembra la fine della storia.

Così come arrivata la trivella.. sparisce (seppure con qualche piccola botta...)

 

RIECCOLA!

22 Gennaio 2010 la trivella si ritrova posteggiata a Bardassano sulla strada per Sciolze..

Domenica 23 Gennaio 2010 la trivella è ancora lì, non sebra bucare, ma alcuni loschi figuri si aggirano in Colline Serra e tastano il teereno...

Nel pomeriggio si sposta sulla provinciale tra Bussolino e Rivalba.

4 persone con due autovetture, non bene identificate, sono scese dal bordo della

strada provinciale che da Bussolino va verso Rivalba (territorio rivalbese) e ai limiti di una proprietà privata, in parte anche dentro, senza avvisi né permessi del proprietario e dell'affittuario.

Hanno fatto delle valutazioni geologiche sulla sismicità del terreno, così almeno hanno detto all'affittuario che coltiva il campo a orzo.

Hanno> sistemato dei pali con una batteria elettrica (?) e tanti paletti collegati a fili elettrici... Quando è arrivato il contadino... Senza dare altre spiegazioni né dire che società li mandava hanno velocemente smontato tutto e se ne sono andati via....

Nella mattinata poi 2 camion poco lontano si son fermati, hanno posizionato la trivella lungo la statale, sull¹asfalto in un piazzalino, hanno fatto una lunga serie di foto, e nel giro di pochi minuti, 10/15, hanno rimesso la triivella sul camion e sono andati via... Una trivellazione Falsa????

Lunedì 25 la trivella si rivede al bivio di Sant'Anna, carica tutta la rumenta che aveva lasciato in zona distributore e si allontana verso Poirino.

Martedì 26 forse se ne sono andati definitivamente.. teniamo comunque gli occhi aperti!

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 22 Settembre 2010 07:04 )

Cerca